Implantologia a Carico Immediato – Caso 3

Prima della cura

panoramica3-primacuraDonna di 77 anni intenzionata a restaurare e migliorare la masticazione inferiore supportata da una protesi amovibile (scheletrato con ganci) che, a causa della compromissione dei denti di sostegno, non le dava più la possibilità di masticare e mangiare con sicurezza: era instabile ed sentiva diversi dolori.

Alcuni denti erano mobili ed erano presenti importanti infezioni periapicali.

Piano di cura

Gli è stata proposta la soluzione dell’implantologia, ed in particolare, del carico immediato.
Abbiamo proceduto all’estrazione dei denti residui inferiori ed abbiamo inserito quattro impianti che abbiamo protesizzato dopo 24 ore con una protesi fissa direttamente invitata sugli impianti.

Toronto Inferiore

ABCD

Risultati

Sono state effettuate regolarmente le visite quindicinali per il controllo della stabilità della protesi. La paziente, molto attenta, ha portato la protesi invitata direttamente sugli impianti mantenedo una corretta e scrupolosa igiene per i successivi quattro mesi; dopo di chè la protesi è stata trasformata in definitiva. In tutto questo periodo la paziente non ha avuto nessun problema e gli impianti sono perfettamente osteointegarati. La paziente ha mantenuto momentaneamente la protesi superiore amovibile e presto sarà effettuato un nuovo lavoro superiormente. A breve verrà inserita anche l’immagine dell’RX Finale.

caso3

Edinet - Realizzazione Siti Internet