Protesi fisse e mobili

La protesi dentale è uno strumento utilizzato per sostituire la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici.

La protesi fissa viene fissata con la cementazione e non può essere rimossa dal paziente.

In base alle funzioni si distinguono tre tipi di protesi fissa:

  • Protesi fissa di ricostruzione: ha il compito di ricostruire le parti anatomiche del dente asportato e preservarlo quindi della completa distruzione (es. corone, intarsi, perno moncone);
  • Protesi fissa di sostituzione: sostituisce completamente con elementi particolari i denti naturali (es. elementi intermedi di protesi a ponte);
  • Protesi fissa di fissazione: ha la proprietà di bloccare e distribuire correttamente le forze masticatorie (es. ferule di fissazione);

Tali elementi, se si ancorano sul dente o radice residuo, vengono definiti corone, se appoggiano sui denti adiacenti con il fine di ripristinare denti mancanti, sono detti ponti e, se sono applicati su impianti inseriti nell’osso, sono definiti protesi su impianti.
Sono definite protesi fisse anche le faccette, che consistono in involucri di ceramica da applicare sui denti anteriori per finalità estetiche o funzionali.

Odontoiatrica Protesi fisse e mobili

Protesi fisse e mobili

Specialisti
Odontoiatrika Dott. Vianello Giocondo

Dott. Vianello Giocondo

Direttore Sanitario

Odontoiatrika Dott. Vianello Alberto

Dott. Vianello Alberto

Odontoiatrika Dott. Agostena Matteo

Dott. Agostena Matteo

Odontoiatrika Dott. Gargini Gianluca

Dott. Gargini Gianluca

Altre prestazioni